ANPI BAZZANO (BO)

Sezione 63° Brigata Bolero

  • 63° Brigata Bolero

    logo 63° Brigata Garibaldi "Bolero"

  • Calendario

    dicembre: 2009
    L M M G V S D
    « Nov   Gen »
     123456
    78910111213
    14151617181920
    21222324252627
    28293031  
  • Categorie

  • Archivio

Tutti a Sabbiuno

Posted by anpibazzano su 14/12/2009

 

Ieri mattina, 13 dicembre 2009, ci siamo recati con una delegazione dell’ANPI di Bazzano alla celebrazione del 65° anniversario dell’eccidio di Sabbiuno, sui colli della nostra amata Bologna.

Dire che ogni volta è un’emozione da brividi è dire poco.

Vedere quella croce bianca tra i calanchi di Sabbiuno dove sono stati ritrovati alcuni dei corpi dei partigiani fucilati nel dicembre del 1944, fa pensare a quanto la guerra sia stata così vicino a noi, come i nostri genitori, i nostri nonni e alcuni dei nostri conoscenti abbiano vissuto in prima persona un così orrendo periodo storico.

E’ grazie al lavoro di gente come Pietro Ospitali, presidente sia dell’ANPI di Bazzano che del Comitato per le onoranze ai caduti di Sabbiuno, se tuttora esiste un luogo così importante della memoria, per non dimenticare cosa è accaduto.

Per non dimenticare il sacrificio di quei ragazzi di appena venti anni che hanno combattuto per la libertà di tutti, che hanno sacrificato la loro vita per permetterci di vivere in una società diversa  nella quale non solo abbiamo doveri ma anche diritti riconosciuti.

Una società democratica, che ha come base quel documento fondamentale quale è la nostra Costituzione, scritta proprio dalle menti più brillanti che hanno vissuto la Resistenza e combattuto per la Liberazione.

Come è stato detto da tutti i personaggi politici che sono intervenuti alla celebrazione, compreso l’onorevole Bersani, dobbiamo difendere la nostra Costituzione come simbolo inviolabile della nostra democrazia e come frutto di un sacrificio innegabile.

Difendere la democrazia, conoscere la storia e impedire che qualcuno neghi  quello che è accaduto in Italia durante il fascismo, per rendere sempre onore a quelle persone che sacrificando le loro vite ci hanno permesso di vivere lontani dalla paura e dalle costrizioni.

Clicca e guarda il documentario storico su Sabbiuno

Annunci

5 Risposte to “Tutti a Sabbiuno”

  1. riki said

    è stato davvero emozionante andare a sabbiuno ieri.
    io non c’ero ancora stato e ne sono rimasto impressionato.
    grazie veramente a Pietro Ospitali che ha fatto in questi anni un lavoro magnifico.

  2. doriano said

    E’ difficile non provare profonde emozioni davanti al monumento dei caduti di Sabbiuno,impossibile estraniarsi,perchè quel monumento è un monito per tutti noi e rappresenta sì il sacrificio di tanti giovani che hanno donato la vita,ma è un richiamo continuo,affinchè ci impegnamo quotidianamente a non dimenticare,e a non tradire i valori in cui credevano,con la cosapevolezza che da quel sacrificio è nata la nostra Costituzione.

  3. lucagrasselli said

    Sono stato a Sabbiuno più di una volta quando ero assessore, poi ci sono tornato con la mia fidanzata (ora moglie). Lo trovo un luogo, e un monumento, di grande e drammatica suggestione, secondo solo – ma sarebbe fuori luogo far classifiche – a Monte Sole. Mi unisco ai complimenti per il lavoro di Pietro Ospitali.

    Bisognerebbe riuscire a valorizzare di più questi luoghi per le scuole e per la cittadinanza, anche in virtù dei due caduti bazzanesi che piangiamo assieme agli altri a Sabbiuno.

  4. tosse said

    giornata emozionante e passata insieme a “belle” persone.
    bravo riki per l’articoletto!

    • Leda said

      anche per me è stata una giornata coinvolgente ed emozionante, ho avvertito quel senso di appartenenza ad un popolo che non dimentica, che condivide quei valori che spinsero tanti cittadini a diventare partigiani e a sacrificarsi per dare un futuro di libertà a questo paese. Spetta a noi figli o nipoti di quei partigiani portare avanti la loro memoria, glielo dobbiamo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: